La parola a chi ha sperimentato Star App: il comune di Campodolcino

Il Comune di Campodolcino, località turistica molto apprezzata, ha sviluppato per i suoi cittadini e per tutti i suoi turisti un’App dedicata. Vediamo dunque nel dettaglio l’intervista fatta alla Sig.ra Laura Molteni, Responsabile dell’Ufficio Turistico di Campodolcino, che si è occupata della realizzazione della App insieme allo Staff di Starapp…

 

SA: Quale esigenza ha spinto l’amministrazione a realizzare un’ App per il vostro comune?

LM: Ciò che ci ha portato a progettare e sviluppare l’App comunale è stata soprattutto l’esigenza di comunicare costantemente con i nostri cittadini e con i numerosi turisti che giungono a Campodolcino sia nella stagione estiva che in quella invernale.

SA: Avete compreso fin da subito le potenzialità del prodotto e i benefici che avreste potuto trarre?

LM: Tramite l’assistenza di Tag4U abbiamo compreso al meglio le funzioni che maggiormente utilizziamo, ma sappiamo anche che esistono altre funzioni estremamente utili, che al momento abbiamo deciso di non utilizzare.

SA: Perché è stato scelto proprio il prodotto Star App?

LM: In realtà il  prodotto è stato scelto dalla Comunità Montana della Valchiavenna che ha però fatto un’analisi tra differenti competitors riconoscendo in Starapp il prodotto più innovativo e allo stesso tempo semplice.

SA: Il referente ha usufruito dell’assistenza di Star App per creare la vostra App?

LM: Per avere una maggior visione di insieme del prodotto abbiamo richiesto un incontro con un tecnico dell’azienda per conoscere tutte le possibilità di utilizzo del prodotto. Dopo una prima fase di formazione, sempre insieme all’assistenza, abbiamo realizzato la nostra App. Si tratta di una App in continua evoluzione ed aggiornamento, nel senso che quasi ogni giorno aggiungiamo eventi ed inviamo notifiche push per informare i nostri utenti. Per essere sicuri di fare il meglio spesso contattiamo l’assistenza, soprattutto tramite mail e telefono fisso.

SA: Quali plug-in sono stati maggiormente utilizzati?

LM: Il plug-in PAGINA PERSONALIZZATA è stato di sicuro quello maggiormente utilizzato. Essendo un comune turistico abbiamo ritenuto importante dare rilievo anche alla sezione EVENTI in cui è possibile allegare immagini e locandine degli eventi. Sono state poi create delle sezioni in cui presentare sia le attività commerciali presenti nel comune, sia ristoranti e strutture di accoglienza, con la possibilità di geolocalizzare queste strutture.

SA: La personalizzazione grafica offerta ha soddisfatto le vostre necessità?

LM: Assolutamente si. Si tratta di grafiche semplici che costituiscono un’ottima base per poi procedere con gli accostamenti di colori, sfondi e immagini che più si preferiscono, in base alle nostre necessità. Con le grafiche già pre-impostate siamo riusciti anche a rispettare i colori del nostro stemma comunale e in generale anche la grafica utilizzata sul sito comunale, creando una certa omogeneità tra i nostri canali comunicativi.

SA: Come pensate che la App possa migliorare il rapporto con la cittadinanza?

LM: In primo luogo perché ci permette di tenere aggiornati i nostri cittadini con tutte le informazioni necessarie, partendo dagli eventi sino a comunicazioni più urgenti come per esempio la modifica della viabilità o del cambio di orario di apertura di alcuni uffici pubblici. All’App è stata aggiunta anche una sezione “Segnalazioni” dove vorremmo che i cittadini stessi o i turisti ci aiutassero, attraverso i loro spunti, ad implementare e migliorare l’attività e la vita all’interno del territorio comunale.

 SA: Quali feedback avete ricevuto dagli utilizzatori della App (Cittadini/Turisti)?

LM: Sin dall’inizio della pubblicizzazione la App ha riscosso un buon successo; è stata infatti  scaricata da un buon numero di persone ed è piaciuta molto. Gli utilizzatori la ritengono abbastanza completa di tutte le sue parti, garantendo le informazioni utili e necessarie per vivere ma anche per soggiornare a Campodolcino. Inoltre l’uso del calendario e delle notifiche push ha avuto un gran successo tra i cittadini che si sono sentiti più coinvolti nelle varie manifestazioni, determinando così una maggiore affluenza agli eventi organizzati dal Comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *